Regione Piemonte. Bando per Mobilità e Work Experience

213

Il Bando permette agli allievi dei soggetti titolari di svolgere dei tirocini curricolari all’estero, nei Paesi aderenti al programma Erasmus +.  L’obiettivo é quello di incrementarne le competenze professionali e le opportunità occupazionali.

Il bando offre inoltre, a titolo sperimentale, ad imprese piemontesi e ai soggetti assimilabili (inclusi I professionisti) l’opportunità di far effettuare, tramite agenzie formative/soggetti accreditati per i servizi al lavoro, a giovani, da esse individuati, esperienze di training on the job presso aziende dei paesi aderenti al programma Erasmus +, per completarne la preparazione, al fine di integrarli nel proprio organico.

Chi puo’ partecipare

  1. Per le Attività Integrative di Mobilità transnazionale

Soggetti titolari di azioni approvate e finanziate ai sensi delle vigenti Direttive regionali: Mercato del Lavoro 2018–2021 e Direttiva Programmazione Integrata dell’Offerta Formativa regionale del Sistema di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore. (ITS)

  1. Per le work experience:

Agenzie Formative, ex L.R. 63/95, art. 11, comma 1, punti a) b) e c) localizzate in Piemonte, in possesso di esperienza nella organizzazione /gestione di progetti di mobilità transnazionale

Soggetti Accreditati per i servizi al lavoro, ai sensi della DGR 30-4008 dell’11/06/2012 e s.m.i., localizzati in Piemonte, che intrattengono rapporti consolidati con omologhe istituziono in altri Paesi

Dotazione finanziaria

Euro 550.000,00

Come presentare domanda

Le domande devono essere inviate alla casella di posta certificata PEC [email protected]

Lo sportello potrà essere chiuso in data antecedente alla scadenza (22 dicembre 2021) in caso di esaurimento delle risorse disponibili.

La procedura informatica per la compilazione delle domande è disponibile su

http://extranet.regione.piemonte.it/fpl/procedure-sw/index.html

Per approfondimenti, consultare la pagina della Regione Piemonte al seguente link e le FAQ.