Enpav. Intelligenza artificiale. Al via “Sputa il Rospo”

522

Enpav ha deciso di potenziare il proprio servizio di assistenza per gli iscritti introducendo il nuovo sistema di intelligenza artificiale.

In aggiunta al contatto tramite mail e alle telefonate, già disponibili negli orari dedicati (e che continueranno ad essere, come sempre, a disposizione degli iscritti), a partire dal primo marzo sarà attivo il nuovo servizio di assistenza virtuale, contattabile via chat direttamente all’interno del sito Enpav.

Il servizio sarà attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 17.00 alle ore 10.00 e, nel fine settimana (il sabato e la domenica) sarà a disposizione tutto il giorno, 24 ore su 24. 

A rispondere via chat sarà un assistente virtuale – che si chiama Rospo –  ossia un’intelligenza artificiale, già addestrata a rispondere alle domande sulle materie di maggiore interesse degli iscritti all’Enpav, che impara e migliora sempre di più con il tempo.

Non sarà naturalmente un sostituto degli operatori umani, che continueranno a fornire assistenza come fatto finora, ma potrà essere un utile strumento aggiuntivo a disposizione di chiunque necessiti di chiarimenti, anche in orari “non canonicamente d’ufficio”, aumentando così le opportunità di dare risposte, anche in tempo reale, nel weekend e la sera.

Trovare “Rospo” non è complicato: un’icona apparirà in automatico sul sito Enpav, in basso a destra nello schermo, negli orari sopra indicati.