Il Mattinale AdEPP – Martedì 23 Marzo 2021

309

PRIME PAGINE
Vaccini, richiamo alle Regioni (Corriere). Regioni in ritardo, regia unica per prenotare i vaccini (Repubblica). Nasce la piattaforma unica (Stampa). Intanto Draghi accelera: oggi un mln di dosi (QN). Il governo accelera: entro fine mese 4,5 mln di dosi (Sole). Sui vaccini resta la guerra ai furbetti (Giornale).
Italia-Economia. Decreto Sostegni, sugli aiuti di Stato meno limiti per i gruppi di imprese (Sole). Il piano della ministra Carfagna per il Sud: “Più asoli e sanità per il Mezzogiorno” (Messaggero). Risiko banche. Bper pronta per le nozze entro l’estate: Banco in pole, poi Carige e Pop Sondrio (MF). Banche: proroga garanzie sugli Npl cartolarizzati (Sole).
Italia-Politica. Corriere intervista Giorgia Meloni, che sul governo dice: “Non vedo passi avanti”. Pd, donne capigruppo: gli ex renziani resistono e il voto slitta (Repubblica). Asse Letta-Draghi, ma i dem si spaccano sulle capogruppo (Messaggero).Enrico Letta a Repubblica: “Mai più solo uomini ai vertici del partito”.
Esteri. Diritti umani, l’Occidente contro la Cina: raffica di sanzioni (Corriere). L’intervento di Biden: “Razzismo male globale, basta col veleno dei suprematisti” (Stampa). Turchia, Erdogan caccia i banchieri e affonda la lira turca (Repubblica). Brasile, alla Stampa parla Lula: “Bolsonaro è un genocida, mai visto il Brasile soffrire così”.

ADEPP
Montanti contributivi individuali degli architetti e ingegneri iscritti alla Cassa previdenziale delle due categorie (Inarcassa) aumentati per le annualità 2014-15, mediante l’aumento al 4,5% (invece che dell’1,5%) del tasso di capitalizzazione: è quanto scaturito dell’approvazione da parte dei ministeri vigilanti del Lavoro e dell’Economia, in esecuzione della sentenza del Tar del Lazio 09987/2020, della delibera che era stata adottata dal Comitato nazionale dei delegati dell’Ente nel giugno 2015 (Italia Oggi p.36).

Casse contro i lacci Covip (Italia Oggi p.36). Gli enti di previdenza impugnano le nuove indicazioni per i controlli: dati richiesti troppo dettagliati e indisponibili.

Professionisti e lavoratori autonomi con partita Iva possono contare, sulla scorta del dl Sostegni, su un doppio aiuto: da un lato scatterà anche per loro il contributo, per quanto limitato, a fondo perduto, così come previsto anche per tutte le altre categorie di impresa; dall’altro, avrà effetto lo sconto più consistente sui contributi previdenziali da versare alle rispettive casse previdenziali o all’Inps (QN p.23).

PROFESSIONI SCENARIO
Approvato il regolamento delle scuole di alta formazione dei commercialisti, che accorpa i documenti pubblicati negli anni sulle Saf aggiornandoli: tra le novità la possibilità di corsi “slim” della durata di 12 ore, e la definizione della durata dei corsi di alta formazione che dovranno avere un minimo di 80 ore e un massino di 200, da svolgersi entro 24 mesi. L’obiettivo dei Consiglio nazionale della categoria è investire sulle specializzazioni, in attesa che l’iter legislativo che introduce la figura del commercialista specializzato si conduda (Sole p.33).

Infine, Italia Oggi (p.31) segnala in breve che il Consiglio e la Fondazione nazionali dei commercialisti hanno pubblicato il terzo numero dell’Osservatorio internazionale crisi d’impresa: il Bollettino segnala le novità legislative e giurisprudenziali degli ultimi mesi, relative all’insolvenza in ambito transnazionale.